Come scegliere un intermediario per investire sul mercato azionario?

Pubblicato il : 20 Luglio 20203 tempo di lettura minimo

La scelta di un intermediario è un passo essenziale quando si pensa di investire nel letame. L’intermediario designa una persona la cui missione è quella di raccogliere gli ordini di borsa e gestire un conto titoli e di trasmettere tali ordini ai mercati finanziari. Tuttavia, ci sono alcuni criteri da prendere in considerazione nella scelta di un intermediario.

Come selezionare un intermediario per investire sul mercato azionario?

Un investitore che inizia a operare sul mercato azionario ha bisogno di una consulenza solida per scegliere il suo intermediario in considerazione delle sue difficoltà. Prima di selezionare un’offerta di intermediazione, deve prima definire il suo profilo. Questo gli permette di determinare le sue esigenze per adattarle alle offerte. Deve prendere in considerazione il livello di rischio e definire il capitale da investire. Per selezionare un intermediario, è importante considerare l’offerta di servizi proposta. Ciò è necessario per poter beneficiare dei servizi e della consulenza necessari. Alcuni intermediari offrono un servizio clienti online, foglio bianco, video di formazione o conferenze online. In secondo luogo, le commissioni di intermediazione sono uno dei criteri chiave per la scelta di un intermediario di borsa. Questi possono variare a seconda del numero di ordini e della qualità del servizio. L’investitore in borsa deve pagare le commissioni all’intermediario. Tali onorari possono rappresentare i suoi onorari. Anche la disponibilità di questo intermediario è molto importante.

Investire sul mercato azionario con una banca tradizionale o un mediatore online

La maggior parte delle banche offre una vasta gamma di prodotti e servizi d’investimento sul mercato azionario, come polizze di assicurazione sulla vita multisupporto, fondi d’investimento interni, conti titoli e PEA, … Il vantaggio di scegliere una banca sta nel fatto che l’investitore del mercato azionario può accedere al suo conto titoli e al suo conto corrente in un unico luogo. In seguito, è anche possibile utilizzare il sito di intermediazione. Questo intermediario è più accessibile della banca tradizionale. Il mediatore online ha contribuito a ridurre il costo degli investimenti nel mercato azionario. L’assenza di commissioni di custodia è uno dei notevoli vantaggi offerti da questo intermediario.

Altri elementi da considerare nella scelta di un intermediario di borsa

Nella scelta di un intermediario borsistico è importante tenere conto dei costi accessori oltre che delle spese di transazione e di tenuta del conto. Oltre a ciò, la presenza sul territorio, la qualità delle squadre, i servizi offerti e gli strumenti disponibili sono elementi da non trascurare. Inoltre, è di massima importanza utilizzare un intermediario autorizzato.

Iniziare il mercato azionario: come si fa?
Cosa fare in caso di crisi finanziaria?

Plan du site